manca 1 giorno a MUSICA per la SOLIDARIETÀ – 26 maggio 2017

Per ritirare gli inviti per l’evento denominato “Musica per la Solidarietà” che avrà luogo il 26 maggio 2017, presso il Politeama Vinelli di Talsano (ampio parcheggio auto e raggiungibile dalla linea 23 dell’AMAT), TELEFONARE al 340 50 688 73 o raggiungeteci alle 17.30 davanti al Politeama.
Si ricorda che questo evento è stato promosso dall’Associazione Contro le Barriere, dalla Fidas Taranto, dal Gruppo della Protezione Civile di Taranto, dalla Cooperativa Sociale Pam Service, dall’Associazione Culturale Hermes Academy, dall’Associazione Progentes, dall’Associazione Sherwood, dal Comitato Straombolis, dal WWF Taranto ed dai Meno per Meno Show, sponsorizzato dal Lido San Michele (Tramontone – San Vito), dalla Nuova Ortopedia Italiana, la Vibrotek, dalla Gioielleria Narcisi e da Studio 100, nonché patrocinato dal Centro Servizi per il Volontariato di Taranto.
Il presente evento musicale che, avrà una cadenza annuale, ha lo scopo di dare più visibilità e valore alle attività sociali e di volontariato che svolgono alcuni sodalizi del nostro territorio.
Il tutto, al fine di superare le differenze fisiche e sociali delle persone, finalizzato all’auspicata inclusione sociale, sensibilizzando l’opinione pubblica all’accettazione delle diversità, come valore aggiunto e non dequalificante.
Questa 1ª edizione, punterà i riflettori sull’attuazione di una soluzione unica in Italia, che prevede la predisposizione di tre postazioni in legno ben attrezzate (sollevatore elettronico e carrozzina speciale per l’entrata in acqua), per facilitare al massimo l’accesso al mare dei diversamente abili in carrozzina, presso il Lido San Michele a Viale del Tramonto.
Il programma che, si articolerà dalle 19:00 alle 23:00, prevede l’esibizione di Mimmo Cavallo (ospite speciale) e di 5  gruppi musicali locali (Cheerful Insanity, Free Blues Trio, Spettri, Glom e Trio Mari), intervallati da sketch dei Meno per Meno Show (artisti di strada)  e da momenti, nei quali i sodalizi promotori esporranno (proiezioni video, testimonianze, interventi, …) le loro principali attività ed interventi, come la raccolta di sangue, la sicurezza del territorio, l’assistenza sociale, la promozione del turismo sociale, i diritti civili, la salvaguardia dell’ambiente e la giustizia sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *